FANDOM


Attivita' della ottava lezione - 2.La nostra intervista a Mattia Preti sulla sua opera "Il Soldato".


220px-Mattia preti







-Buonasera signor Preti,

siamo gradevoli che sia oggi con noi.


-Buonasera, il piacere e' mio.


-Vorremo farLe alcune domande per quanto riguarda la Sua opera "Il Soldato". Per primo, come e' venuta conosciuta quest'opera?


-L'opera proviene dal mercato antiquario inglese.Al pubblico era gia' conosciuta dal 1855 grazie ad una mostra presso la British Institution in cui fu definita "A captain of banditti" apartenne al Duca di Northumberland che la custodiva nella salla da pranzo .


-Cosa ci racconta del dipinto?


-Il dipinto, realizzato negli anni trenta del XVII secolo, appartiene al periodo giovanile dell' artista e raffigura un alabardiere spagnolo che conta alcune monete su un tavolaccio di pietra dove sono poste due pagnotte.


-Conosciamo che c'e' qualche simbolismo su tutte le Sue opere ma vorremo che ci parlasse per i simboli che troviamo al Soldato in particolare.


-Questa e' una domanda che mi fanno tutti. Il gesto pare riferirsi all'acquisto del pane da parte del soldato per simboleggiare la condizione dell' assoldato o' del mercenario, cioe' di colui che combatte per vivere.


-Perfetto, allora, vorremo ringraziarLa per il Suo tempo e la Sua intervista, ArrivederLa!!

Mattia preti cavalier calabrese12270-184







<---- ("Il Soldato")